Qualsiasi gestionale SAP, in quanto ERP (Enterprise Resource Planning) leader di mercato, soprattutto negli ultimi anni ha dovuto conciliare due aspetti all’apparenza contrastanti nei software aziendali: funzionalità e usabilità. Mentre sulla functionality il gestionale SAP, forte di 40 anni di esperienza al fianco di aziende di grandi dimensioni, non teme rivali, sul versante della usability ha dovuto fare i conti con i cambiamenti generazionali del management e con la diffusione massiccia di sistemi user-friendly anche nei contesti d’impresa. Una sfida che ha affrontato anzitutto collezionando best practice su una platea economica vastissima, che attualmente vede anche le PMI utilizzare soluzioni ad hoc come SAP Business One; in secondo luogo, pianificando sessioni di usability test aperti al pubblico, in particolare durante gli eventi SAP TechEd che si svolgono tre volte l’anno a Las Vegas, Barcellona e Bangalore; in terzo luogo, sviluppando il database in-memory HANA in maniera pienamente integrata con le applicazioni enterprise.

 

Il gestionale SAP a misura della generazione Millennial

L’importanza che l’universo gestionale SAP attribuisce oggi al tema dell’usabilità, come anticipato, si traduce in una user experience declinata sulle abitudini dei Millennial, la categoria che statisticamente sta raccogliendo il testimone della generazione X ai vertici delle aziende. Dal punto di vista tecnologico, il gestionale SAP prevede, per esempio, un uso spinto di mobile app native per visualizzare e aggiornare i dati da qualsiasi luogo e in ogni momento. Poiché l’ERP si compone di moduli, la sua versione in mobilità tiene conto di quelle aree aziendali che più di altre sono suscettibili di una consultazione a distanza. Ciò significa che se il gestionale SAP viene impiegato in un ambito manifatturiero, non è detto che la mobility sia un requisito fondamentale per tutti i dipendenti, ma è sufficiente che titolare, manager e venditori possano avvantaggiarsene. Questi ultimi, per esempio, se l’impresa adopera il software per PMI SAP Business One, possono svolgere diverse attività (gestire contatti, inviare ordini, vendere ecc.) soltanto con lo smartphone tramite l’app mobile Business One Sales.

 

Quella usabilità che piace tanto al mondo delle PMI

Se in passato il gestionale SAP era appannaggio di multinazionali e big company, l’arrivo sul mercato di SAP Business One ha ampliato enormemente il numero di organizzazioni desiderose di innovare i loro processi di business. Anche questa circostanza ha contribuito a mettere al centro dell’offerta del colosso tedesco l’usabilità dei suoi sistemi. Infatti, le piccole e medie imprese, più di altre, hanno l’esigenza di accorciare i tempi di apprendimento degli utenti, a fronte di una disponibilità di competenze IT meno diffusa rispetto alle grandi aziende. La semplificazione nelle fasi di implementazione e in quelle operative seguenti, perciò, è una delle condizioni che le PMI ritengono dirimente nel momento della scelta del gestionale SAP. Un fattore che, tuttavia, non deve pregiudicare la copertura efficace di funzioni classiche rilevanti, quali amministrazione e controllo, contabilità e finanza, magazzino e logistica, produzione, acquisti ecc. Anzi, l’usabilità deve arrivare ad abbracciare le nuove frontiere dell’internazionalizzazione e dei mercati digitali su cui oggi si gioca la competizione globale.

 

Usability e functionality nelle ultime versioni SAP

Il percorso verso una usability sempre più a misura di utente è continuo e investe costantemente le varie release del gestionale SAP. È in procinto di essere rilasciata, solo per citare una delle novità più attese, la versione 10 di Business One. Oltre a proporre funzionalità avanzate di intelligenza artificiale e machine learning, insieme a un’integrazione maggiore con le applicazioni in cloud, la nuova versione punta proprio a un ulteriore miglioramento dell’interfaccia utente accessibile da desktop, tablet e smartphone. Anche HANA diventa un motore in grado di portare nell’ambiente applicativo del gestionale SAP tutta la potenza analitica di uno dei data warehouse tra i più evoluti del panorama attuale. A riprova del fatto che functionality e usability non vanno considerati come due elementi che si escludo l’un l’altro. Nel caso del gestionale SAP, infatti, entrambe rappresentano le caratteristiche convergenti necessarie a offrire una competitività alle imprese che vogliono avere un ERP altamente performante che sia, nel contempo, anche easy-to-use.

RunnerTech - White Paper - Guida ai costi di SAP Business One