Vi sono dei tech trend 2020 che è opportuno conoscere, perché stanno incidendo o incideranno presto sugli assetti organizzativi e i modelli di business consueti di tutte le aziende, dalle più grandi alle PMI. RunnerTech, Business Unit di CATA Informatica con una competenza certificata in SAP Business One, da 35 anni accompagna le piccole e medie imprese lungo la strada della digital transformation. Per tale ragione conosce a fondo tutte le nuove tendenze che la tecnologia mette loro a disposizione, ivi compresi perciò i tech trend 2020. Ma non per questo vuole perorare la causa di una metamorfosi radicale delle organizzazioni affinché siano in grado di accogliere tutte le novità tecnologiche, più o meno mature, che le riguardano. Consapevole che il cambiamento è un processo che richiede tempo e che fra i tech trend 2020 alcuni sono più urgenti da implementare rispetto ad altri, RunnerTech è certa che una panoramica al riguardo possa risultare utile alle PMI che desiderano affrontare la trasformazione digitale con cognizione di causa.

 

Mobile e Advanced Analytics, i principali tech trend 2020

Mobile e Advanced Analytics sono i cardini dei tech trend 2020 che si riferiscono anche ai sistemi informativi aziendali. Specialmente il primo va considerato come un dato acquisito rispetto al quale anche le PMI sono chiamate ad aggiornarsi. Se si guarda soltanto all’ultimo Osservatorio Mobile B2C Strategy della School of Management del Politecnico di Milano, si scopre che nel 2019 più di 32 milioni di italiani, pari all’82% degli Internauti, utilizzavano mensilmente smartphone e tablet per collegarsi a Internet. Ciò significa che un ERP che si limiti a una versione desktop, impedendo la consultazione da remoto con device mobili, è destinato a una rapidissima obsolescenza. Analogamente, il mercato dei Big Data Analytics e della Business Intelligence ha raggiunto in Italia un valore complessivo di 1,7 miliardi di euro. Sebbene siano soprattutto le grandi aziende a guidare questo tech trend 2020, l’esigenza di software con cui svolgere analisi avanzate, addirittura Predictive Analytics a supporto delle decisioni aziendali, è ormai fortemente avvertita anche dalle PMI.

 

RPA e machine learning, tech trend 2020 da tenere d’occhio

Agganciato al tema dei Big Data Analytics è quello dell’intelligenza artificiale e dei sistemi di machine learning. Una quota degli investimenti indicati prima è andata a coprire l’acquisto di piattaforme di apprendimento automatico che, grazie ai loro algoritmi, consentono di identificare correlazioni nascoste all’interno dei dati per far compiere un ulteriore salto qualitativo all’analisi dei dati verso la cosiddetta Automated Analytics. Questo tech trend 2020 va di pari passo con le tecnologie RPA (robotic process automation) che oggi permettono di automatizzare funzioni manuali e che, a livello globale, valgono all’incirca 1,1 miliardi di dollari, con un tasso di crescita previsto da qui al 2027 che dovrebbe superare il 33% annuo. Anche se RPA e machine learning sono strumenti particolarmente complessi e, al momento, costosi, l’identificazione di un ERP da parte di una PMI non può prescindere dalla possibilità che, in un futuro neanche tanto lontano, si integrino con il gestionale in uso. Motivo per cui RunnerTech raccomanda che la dorsale informativa scelta contempli questa potenziale espansione.

 

Dall’IoT agli assistenti vocali: ecco perché non vanno trascurati

Quanto detto sopra va sottolineato per i connettori che il software deve possedere rispetto all’universo IoT (Internet of Things). Un universo ormai entrato prepotentemente, grazie al paradigma di Industry 4.0, nel manifatturiero, ma che sta rivoluzionando il retail e altri settori economici. A prescindere dall’esigenza attuale della PMI di far interagire fra di loro oggetti, macchine, piattaforme e persone, l’IoT è un tech trend 2020 talmente in crescita (5 miliardi il valore del mercato italiano nel 2019) che l’ERP deve essere pronto a interfacciarsi comunque con dispositivi e architettura relativi. Infine, la dovuta attenzione va posta al mondo degli assistenti vocali, il cui collegamento con le applicazioni aziendali sembrerebbe non immediato. Eppure, se si pensa che un sistema come SAP Business One, fra le sue estensioni orizzontali, prevede anche un CRM, si intuisce come uno smart speaker possa far confluire dati preziosi di profilazione per il marketing. Di conseguenza RunnerTech suggerisce di non trascurare neanche questo tech trend 2020 nel momento in cui una PMI deve orientare la sua preferenza su un ERP piuttosto che un altro.

RunnerTech - White Paper - Guida ai costi di SAP Business One